Liquore di amarene-visinata

Questa e una bevanda rumena che la mia mamma lo fa nel periodo quando si trovano le amarene. E una ricetta lasciata da mia nonna . E molto facile da fare e puoi e molto gradita come aperitivo di uomini ma anche delle donne. Lo voglio condividere con voi anche se qua in Italia nella regione dove sto io si trovato molto difficile. Le amarene rimaste si possono utilizzare per i deliziosi dolci rumeni che vi li faro presentare la prossima volta.

INGREDIENTI:

2 kg di amarene;1 l di alcol di 90 gradi, 1 kg. di zucchero e un può di vaniglia.

PREPARAZIONE:

Le amarene senza codine e lavate si mettono in una damigiana di 5 l e si comincia riempire in strati uno di amarene uno di zucchero fino quando si finiscono le quantità. Alla fine si mette il tappo e si lascia riposare per una settimana vicino ad una fonte di calore (per far sciogliere lo zucchero). Trascorsi i 7 giorni, travasare l’alcol nella damigiana chiuderla con un tappo ermetico, questa volta mettendola in un posto fresco e secco per 6 settimane.

Dopo questo periodo si tolgono le amarene dalla damigiana filtrandoli e versando il liquore in altre bottiglie che dovranno essere chiuse ermeticamente, ai fini di una corretta preservazione.

 

ATTENZIONE…I BAMBINI NON DEVONO TOCCARE LE AMARENE PERCHE SONO PIENE DI ALCOL.

Si può conservare per un lungo periodo……BUON LAVORO E ALLA PROSSIMA RICETTA……

 

Facebook Comments

Precedente Crostata di mandarini e ricotta Successivo Barrette di risso soffiato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.